Metadati e metà pubblici

Non ci vuole certo un Oscar per sapere che i Cookies non sono cosa buona, soprattutto se non si sa chi li ha preparati!

Il nome cookie potrebbe trarre in inganno, perché non sono affatto biscotti. Sono, invece, lo strumento predisposto alla cosiddetta PROFILAZIONE, ovvero la raccolta di dati di un utente ai fini di delinearne un profilo. Non è una cosa semplice e sapere come gestire le continue richieste che provengono da siti ed applicazioni richiede una certa cultura a riguardo. Per farvi un’idea, potete iniziare da questo interessante articolo.

Ryan Gosling, invece, ce l’ha con i cereali. Ma questa è un’altra storia…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *